Trasparenza nel servizio di gestione dei rifiuti - ARERA

In applicazione della delibera 444 del 31 ottobre 2019 dell'Autorità di regolazione per l'energia, rei e ambiente (ARERA), circa gli obblighi di trasparenza da parte dei gestori del servizio integrato dei rifiuti, Il Comune di Castel di Sangro fornisce di seguito tutte le notizie e le informazioni.

Questa è la sezione del sito dell’Ente dedicata al rispetto degli obblighi di trasparenza tramite siti internet previsti dall’articolo 3 del TESTO INTEGRATO IN TEMA DI TRASPARENZA (TITR) allegato alla deliberazione ARERA n. 444/2019. Il comma 3.1 prevede un elenco di informazioni che devono essere riportate suddiviso in lettere che vanno dalla a) alla s). Per favorire la chiara identificazione da parte degli utenti delle informazioni inerenti all’ambito territoriale in cui si colloca l’utenza, nonché la comprensibilità delle medesime informazioni la struttura segue pertanto l’ordine dettato da ARERA e a fianco di ogni voce è riportato il riferimento normativo cui l’Ente adempie.

 

3.1.a GESTORI DEL SERVIZIO

Ragione sociale del gestore che eroga il servizio integrato di gestione dei rifiuti urbani, ovvero del gestore che effettua le attività di gestione tariffe e rapporti con gli utenti, del gestore della raccolta e trasporto e del gestore dello spazzamento e lavaggio delle strade, qualora tali attività siano effettuate da soggetti distinti:

Tariffe e rapporti con gli utenti: Comune di Castel di Sangro

Raccolta e trasporto rifiuti: Cogesa SpA

Lavaggio e spazzamento delle strade: Castel di Sangro Servizi srl

 

3.1.b RECAPITI

Recapiti telefonici, postali e di posta elettronica per l’invio di richieste di informazioni, segnalazione di disservizi e reclami nonché, ove presenti, recapiti e orari degli sportelli fisici per l’assistenza agli utenti:

Tariffe e rapporti con gli utenti: Comune di Castel di Sangro, Corso Vittorio Emanuele, 10, 67031 Castel di Sangro AQ, telefono: 0864.8242, email: info.differenziata@comune.casteldisangro.aq.it,  PEC: comune.casteldisangro.aq@pec.comnet-ra.it

Raccolta e trasporto rifiuti: Cogesa SpAS.S. 17 km 95,500, 67039 Sulmona AQ, telefono: 0864.210429, email: info@cogesambiente.it 

Lavaggio e spazzamento delle strade: Castel di Sangro Servizi srlPiazzale Lorenzo Mannarelli, 67031 Castel di Sangro AQ, telefono: 0864.8242, email: casteldisangroservizi@gmail.com.

 

3.1.c MODULISTICA RECLAMI

Modulistica per l’invio di reclami, liberamente accessibile e scaricabile. Sezione dedicata alle informazioni sulle modalità e la modulistica da utilizzare esclusivamente per reclami sul servizio di smaltimento rifiuti. 

Per informazioni sul servizio di gestione delle tariffe e sulla Tassa rifiuti TARI, consultare l'apposita sezione.

Per segnalazioni e reclami sul servizio: Cogesa SpA - Ufficio Reclami.

 

3.1.d CALENDARIO E ORARI RACCOLTA

Calendario e orari vigenti relativi alla raccolta dei rifiuti urbani, con riferimento a tutte le modalità di raccolta a disposizione dell’utente, ivi inclusi i centri di raccolta e con esclusione delle eventuali modalità di raccolta per cui non è effettuabile una programmazione

Calendari raccolta Utenze domestiche e non domestiche:

Calendario utenza domestica anno 2020

Calendario utenza non domestica anno 2020

Calendario utenza domestica anno 2021

Calendario utenza non domestica anno 2021

Per gli utenti NON RESIDENTI iscritti a ruolo TA.RI., è possibile richiedere l'abilitazione all'utilizzo delle isole automatiche "Ecocontrol" presenti sul territorio comunale, che consentono di conferire in modo autonomo e differenziato i rifiuti (tutti i giorni dell'anno, ed a tutte le ore). A tal fine, è sufficiente compilare ed inviare a mezzo email il modulo presente in calce alla presente sezione.

 

3.1.e CAMPAGNE STRAORDINARIE

Informazioni in merito a eventuali campagne straordinarie di raccolta dei rifiuti urbani e a nuove aperture o chiusure di centri di raccolta.

 

3.1.f ISTRUZIONI PER UN CORRETTO CONFERIMENTO

Istruzioni per il corretto conferimento dei rifiuti urbani al servizio di raccolta e trasporto: rifiutologo.

 

3.1.g CARTA DELLA QUALITÀ DEL SERVIZIO

Carta della qualità del servizio vigente, liberamente scaricabile

 

3.1.h PERCENTUALE DI DIFFERENZIATA

Percentuale di raccolta differenziata conseguita nel Comune o nell’ambito territoriale in cui è ubicata l’utenza, con riferimento ai tre anni solari precedenti a quello in corso.

Anno Popolazione RD (t) Tot. RU (t)  RD (%)  RD Pro capite (kg/ab.*anno) RU pro capite (kg/ab.*anno)
2019 6.707 2.433,61 3.181,50 76,49 362,85 474,36
2018 6.758 2.222,26 3.115,44 71,33 328,83 461
2017 6.705 2.199,79 3.216,77 68,39 328,08 479,76
2016 6.634 1.183,12 3.593,24 32,93 178,34 541,64
2015 6.538 740,366 2.417,58 30,62 113,24 369,77
2014 6.523 611,873 3.038,98 20,13 93,8 465,89
2013 6.461 689,9 3.110,95 22,18 106,78 481,5
2012 5.984 907,575 3.764,70 24,11 151,67 629,13
2011 5.985 714,767 3.379,05 21,15 119,43 564,59
2010 6.125 722,31 3.541,00 20,4 117,93 578,12

 

Andamento della percentaule di raccolta differenziata - Comune di Castel di Sangro 

 

Andamento della produzione totale e della RD - Comune di Castel di Sangro

 

Andamento del pro capite di produzione e RD - Comune di Castel di Sangro 

Per maggiori informazioni è possibile raggiungere la pagina riferita al Comune di Castel di Sangro, del sito di ISPRA (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale), al seguente indirizzo: www.catasto-rifiuti.isprambiente.it

 

3.1.i CALENDARIO E ORARI PULIZIA STRADE

Calendario e orari di effettuazione del servizio di spazzamento e lavaggio delle strade oppure, ove il servizio medesimo non sia oggetto di programmazione, frequenza di effettuazione del servizio nonché, in ogni caso, eventuali divieti relativi alla viabilità e alla sosta.

 

3.1.j REGOLE PER IL CALCOLO DELLA TARIFFA

Regole di calcolo della tariffa, con indicazione in forma fruibile per gli utenti, anche attraverso esempi, delle variabili su cui si basa il calcolo della quota fissa e della quota variabile, delle riduzioni applicabili agli utenti domestici e non domestici, dei meccanismi di conguaglio, delle imposte applicabili

Le utenze domestiche sono articolate in sei categorie, in relazione al numero degli occupanti; se gli occupanti sono più di sei, si applica comunque la tariffa prevista per sei occupanti. Il numero degli occupanti, per i residenti, è allineato a quello risultante all’Anagrafe Comunale alla data di elaborazione degli avvisi per le rate di acconto, mentre per il calcolo della terza rata a saldo si fa riferimento alla situazione anagrafica al 31/07 del anno corrente. Per i non residenti, in assenza di diversa dichiarazione, il numero degli occupanti è attribuito in base al criterio presuntivo di cui all’art. 38 del Regolamento dell’Imposta Unica Comunale (IUC): 2 occupanti per una superficie dell'abitazione dichiarata/accertata fino a 70 mq, 3 occupanti per superficie dell'abitazione dichiarata/accertata da 71 a 100 mq; 4 occupanti per superficie dell'abitazione dichiarata/accertata oltre i 100 mq.  

Le utenze non domestiche sono differenziate in relazione all’attività svolta in trenta categorie ai sensi del D.P.R. n. 158/1999.

Per le  utenze domestiche, la tariffa, per ciascuna delle sei categorie, è articolata in una quota fissa ed una quota variabile ed il tributo dovuto è calcolato con la seguente formula:

 

TRIBUTO = (METRI QUADRATI x QUOTA FISSA) + QUOTA VARIABILE

Per le utenze non domestiche, la tariffa, per ciascuna delle 30 categorie, è sempre articolata in una quota fissa ed una variabile, ma il tributo dovuto è calcolato con la seguente formula:

TRIBUTO = METRI QUADRATI x (QUOTA FISSA + QUOTA VARIABILE)

Infine, al tributo determinato come sopra, si aggiunge il 5%, dell'addizionale provinciale.

 

VARIABILI PER LA DETERMINAZIONE DELLE TARIFFE

Variabili di base per la determinazione della quota fissa e della quota variabile della TARI (dati 2019)

GENERALI

Rifiuti urbani prodotti: 3.181,50 t

Tariffa comunale (€/ab): € 130,4543

Raccolta differenziata: 76,49 %

 

IMPIANTI REGIONALI

Impianti di incernerimento e coincernerimento: 0

Impianti di trattamento meccanico biologico: 6

Discariche: 7

GESTIONE RIFIUTI URBANI NEGLI IMPIANTI REGIONALI

Rifiuti smaltiti in impianti di incenerimento e coincenerimento: 0%

Rifiuti trattati in impianti di compostaggio, digestione anaerobica e trattamento integrato: 18,2%

Rifiuti smaltiti in discarica: 26,68%

Linee Guida del MEF interpretative TARI - fabbisogni standard del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti

 

3.1.k EVENTUALI RIDUZIONI

Informazioni per l’accesso alle eventuali riduzioni tariffarie accordate agli utenti in stato di disagio economico e sociale e la relativa procedura, ove le suddette riduzioni siano previste

E' prevista la riduzione della TA.RI. per coloro che, avendone i requisiti, chiedano di essere iscritti all'albo comunale dei compostatori domestici, utilizzando i modelli disponibili in calce alla presente sezione. In particolare, è prevista:

  • una riduzione base di 40,00 euro (cifra stimata per abitante/anno in base al progetto del nuovo sistema Comunale di gestione rifiuti e relativa alla sola frazione organica, da riproporzionare sui mesi effettivi in cui verrà effettuato compostaggio domestico);
  • una modulazione della riduzione, secondo il numero di residenti e conseguentemente dell’organico evitato al sistema di gestione, con coefficienti utilizzati nella Legge per il calcolo “normalizzato” della tariffa rifiuti (DPR 158/99). Tali coefficienti, denominati Ka, sono dei correttivi dovuti alla numerosità del nucleo famigliare dell’utenza. Questi vengono utilizzati per modulare l’importo della parte variabile della tariffa spettante per la produzione rifiuti calcolata sulla basa dei metri quadri dell’abitazione. Di seguito sono indicati i coefficienti utilizzati. Le cifre vengono arrotondate per difetto.

 

3.1.l ATTI APPROVAZIONE TARIFFA

Estremi degli atti di approvazione della tariffa per l’anno in corso e degli ultimi 3 anni:

Deliberazione di Consiglio Comunale n. 26 del 29/04/2016 approvazione tariffe TARI 2016

Deliberazione di Consiglio Comunale n. 17 del 11/03/2017 approvazione tariffe TARI 2017

Deliberazione di Consiglio Comunale n. 4 del 26/03/2018 approvazione tariffe TARI 2018

Deliberazione di Consiglio Comunale n. 3 del 24/03/2019 approvazione tariffe TARI 2019

Deliberazione di Consiglio Comunale n. 4 del 30/04/2020 approvazione tariffe TARI 2020

 

3.1.m REGOLAMENTO TARI

Regolamento TARI o regolamento per l’applicazione di una tariffa di natura corrispettiva: approvato con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 41 del 05/09/2014. Disponibile tra gli allegati nella presente sezione.

 

3.1.n MODALITÀ DI PAGAMENTO AMMESSE

Modalità di pagamento ammesse con esplicita evidenza di eventuali modalità di pagamento gratuite: 

Modello Semplificato F24 - Gratuita

I versamenti potranno essere effettuati presso gli sportelli di Uffici Postali, di Istituti Bancari e degli Agenti di Riscossione o con modalità di pagamento telematico (senza alcun ulteriore addebito a carico del contribuente all’atto del pagamento).

 

3.1.o SCADENZE PER IL PAGAMENTO

Scadenze per il pagamento della tariffa riferita all’anno in corso

1° rata - Acconto 2020 pari al x% del tributo, da versare entro il xxxxxxxxx

2° rata - Acconto 2020 pari al x% del tributo, da versare entro il xxxxxxxxx

3° rata - Saldo 2020 pari al x% del tributo, da versare entro il xxxxxxxxx

 

3.1.p INFORMAZIONI PER OMESSO PAGAMENTO

Informazioni rilevanti per il caso di ritardato od omesso pagamento, ivi inclusa l’indicazione, per quanto applicabile, del tasso di interesse di mora e/o di penalità e/o sanzioni, nonché tutte le indicazioni utili affinché l’utente sia messo in condizione di procedere tempestivamente al pagamento dell’importo dovuto

Nel caso in cui l’avviso di pagamento sia stato inviato per posta semplice, al contribuente che non versi alle prescritte scadenze le somme indicate è notificata, anche a mezzo raccomandata A.R. intimazione mediante sollecito di pagamento da effettuare in rata unica. 

Al contribuente che non versi alle prescritte scadenze le somme indicate nell’avviso di pagamento o nel sollecito notificati , è notificato, anche a mezzo raccomandata A.R. e a pena di decadenza entro il 31 dicembre del quinto anno successivo all’anno per il quale il tributo è dovuto, avviso di accertamento per omesso o insufficiente o tardivo pagamento, con applicazione di sanzioni, interessi ed accessori previsti per legge.

L’avviso di accertamento indica le somme da versare entro sessanta giorni dalla data di notifica, con addebito delle spese di notifica, e contiene l’avvertenza che, in caso di inadempimento, si procederà alla riscossione coattiva con aggravio delle spese di riscossione. 

 

3.1.q SEGNALAZIONI ERRORI IMPORTI

Procedura/e per la segnalazione di errori nella determinazione degli importi addebitati, e di errori e/o variazioni nei dati relativi all’utente o alle caratteristiche dell’utenza rilevanti ai fini della commisurazione della tariffa, con relativa modulistica, ivi inclusi i moduli per la richiesta di rimborsi, liberamente accessibile e scaricabile.

In caso di errori negli importi, gli utenti possono effetuare segnalazione a mezzo email ad uno dei seguenti indirizzi: tributi@comune.casteldisangro.aq.it - angelo.angelone@comune.casteldisangro.aq.itcomune.casteldisangro.aq@pec.comnet-ra.it.

 

3.1.r DOCUMENTI DI RISCOSSIONE ONLINE

Indicazione della possibilità di ricezione dei documenti di riscossione in formato elettronico nonché della relativa procedura di attivazione

E' possibile chiedere l'invio degli avvisi di pagamento Tari, trasmettendo, anche per posta elettronica, il modello allegato in fondo alla presente sezione, compilato, sottoscritto ed accompagnato da copia di un documento di identità del richiedente.

 

3.1.s COMUNICAZIONI ARERA

Eventuali comunicazioni agli utenti da parte dell’Autorità relative a rilevanti interventi di modifica del quadro regolatorio o altre comunicazioni di carattere generale destinate agli utenti

Documenti allegati
Allegati
Report quantità rifiuti per tipologia anno 2019 12/02/2021 (163.26 KB)
Report quantità rifiuti per tipologia anno 2020 12/02/2021 (163.76 KB)
Calendario spazzamento e lavaggio strade 12/02/2021 (244.61 KB)
Deliberazione di Consiglio Comunale n. 26 del 29/04/2016 approvazione tariffe TARI 2016 12/02/2021 (123.1 KB)
Deliberazione di Consiglio Comunale n. 17 del 11/03/2017 approvazione tariffe TARI 2017 12/02/2021 (115.78 KB)
Deliberazione di Consiglio Comunale n. 4 del 26/03/2018 approvazione tariffe TARI 2018 12/02/2021 (136.61 KB)
Deliberazione di Consiglio Comunale n. 3 del 24/03/2019 approvazione tariffe TARI 2019 12/02/2021 (138.48 KB)
Deliberazione di Consiglio Comunale n. 4 del 30/04/2020 approvazione tariffe TARI 2020 12/02/2021 (105.11 KB)
Deliberazione di Consiglio Comunale n. 41 del 05/09/2014 istituzione Regolamento TA.RI. 12/02/2021 (239.3 KB)
MODULO RICHIESTA RECAPITO AVVISI DI PAGAMENTO TARI (TASSA RIFIUTI) TRAMITE POSTA ELETTRONICA 12/02/2021 (271.09 KB)
Regolamento comunale compostatori domestici 12/02/2021 (904.14 KB)
Richiesta iscrizione albo comunale compostatori 12/02/2021 (1109.56 KB)
Richiesta cancellazione albo comunale compostatori 12/02/2021 (574.12 KB)
MODULO RICHIESTA DI ATTIVAZIONE SERVIZIO DI UTILIZZO ISOLA AUTOMATICA “ECOCONTROL” EDITABILE 12/02/2021 (29 KB)
MODULO RICHIESTA DI ATTIVAZIONE SERVIZIO DI UTILIZZO ISOLA AUTOMATICA “ECOCONTROL” 12/02/2021 (358.23 KB)
Calendario raccolta utenza non domestica 2020 11/02/2021 (93.19 KB)
Calendario raccolta utenza domestica 2020 11/02/2021 (69.66 KB)
Calendario raccolta utenza domestica 2021 11/02/2021 (125.96 KB)
Calendario raccolta utenza non domestica 2021 11/02/2021 (147.37 KB)
RIfiutologo corretto conferimento rifiuti 11/02/2021 (3472.65 KB)
Carta della qualità del servizio 11/02/2021 (8721.19 KB)

Data di creazione: 11/02/2021
Data di ultima modifica: 15/02/2021